domenica 3 aprile 2011

Sui tanti modi di vedere...

Si potrebbe dire, sui tanti mo(n)di del vedere... la stessa cosa. La (n) mi è venuta così, mi piace che tra modi e mondi vi sia una separazione di appena una lettera. Un modo diverso di vedere una cosa può essere un'altro mondo, davvero. Tipo il bicchiere mezzo pieno, anzi di più.

La cosa di cui si parla qui è un normale blog, tipo questo. Ammesso che sia "normale". Comunque ecco, entro su blogspot per verificare delle cose e mi accoglie un avvertimento che mi avverte (è il dovere suo, tutto sommato) che il mio blog, il frutto sudato del mio ingegno (passatemelo dài) si può fruire in molti molto modi. Da adesso, almeno.

La vista "flipcard"delle mie cogitazioni, è qualcosa (almeno per me) di abbastanza emozionante...

Cioè, sono arrivate le Viste dinamiche. Nientemeno. Tutto elaborando, mi pare di capire, i feed RSS, queste capsule di informazione che viaggiano da un sito all'altro. Ah quanto mi piacciono i feed RSS, sono come magici mattoncini di Lego, costruisci una cosa dentro l'altra, mischi, elabori (appunto)...

E stavolta mi hanno sorpreso ancora, si potrebbe dire. Intendo, questi di Google. Bel lavoro. Guardate in quanti modi si possono gustare i contenuti di questo blog (ok ok, anche di altri... ):


... Bellino, no? Quale vi piace di più?