domenica 12 aprile 2009

Si può fare

Cercare parole nuove
in questo dolore
con questa distruzione che pervade

come si può,
vedi.. come si fa

eppure
...vibrare la speranza
e magari

rischiarsi in un filare di parole,
vedi
forse si può fare

e mi commuove il tuo sorriso
che illumina ancora
chilometri di oscure gallerie

tu che mi vedi
tu che ancora mi ami
e mi riporti

nei tuoi deliziosi contorni,

mi riporti
a sperare


Buona Pasqua di Resurrezione! Nonostante il dolore, le cose belle vinceranno. E niente mai (nessuna piccolissima cosa) andrà perduto. No, niente andrà perduto, ma tutto sarà amorevolmente custodito... proprio come chiede il cuore... Sì sì, proprio come il cuore esige...

Nessun commento: